Hitchhiker / Autostoppista

When I was a hitchhiker on the road I had to count on you
But you needed me to ease the load and for conversation too
Or did you just pass on through?

You didn't see me in Toronto when I first tried out some hash
Smoked through a pen and I'd do it again but I didn't have the cash
I didn't have the cash

Then I tried amphetamine and my head was in a glass
Taped underneath the speedometer wires of my '48 Buick's dash
But I knew that wouldn't last

Then came California where I first saw open water
In the land of opportunity I knew I was getting hotter
I knew I was getting hotter

But the neon lights and the endless nights, fame took me by surprise
The doctor gave me valium but I still couldn't close my eyes
I still couldn't close my eyes

Then came paranoia and it ran away with me
I would not sign my autograph or appear on TV
Or see or be seen

Living in the country looked good to me
Smoking grass while the summer passed
In the real organic scene where everything was green

Then we had a kid and we split apart, I was living on the road
And a little cocaine went a long long way to ease that different load
And my head did explode
My head did explode

I thought I was an Aztec or a runner in Peru
I could build such beautiful buildings to house the chosen few
Like an Inca from Peru

Many years have come and gone like friends and enemies
I tried to leave my past behind but it's catching up with me
It's catching up with me

I don't know how I'm standing here living in my life
I'm thankful for my children and my faithful wife


* * * *

Quando facevo l'autostoppista sulla strada dovevo contare su di te
Ma tu avevi bisogno di me per alleggerire il peso e anche per chiacchierare
O avresti tirato dritto?

Non mi hai visto a Toronto quando provai l'hashish la prima volta
La fumai attraverso una penna e l'avrei fatto ancora ma non avevo i soldi
Non avevo i soldi

Poi provai l'anfetamina e mi sentii la testa come in una palla di vetro
Ficcata tra i fili del contachilometri nel cruscotto della mia Buick '48
Ma sapevo che non sarebbe durata

Poi venne la California dove per la prima volta vidi il mare aperto
Nella terra delle opportunità sapevo che stavo iniziando a scottare
Sapevo che stavo iniziando a scottare

Ma le luci al neon e le notti senza fine, la fama mi prese alla sprovvista
Il dottore mi diede del valium ma non riuscivo lo stesso a chiudere gli occhi
Non riuscivo lo stesso a chiudere gli occhi

Poi arrivò la paranoia e venne via con me
Non avrei firmato autografi o non sarei apparso in TV
O non avrei visto o non sarei stato visto

Vivere in campagna mi sembrava una buona idea
Fumare erba mentre l'estate passava
In un vero ambiente naturale[1] dove ogni cosa era verde

Poi arrivò il nostro bambino e ci allontanammo, io vivevo in tour
Un po' di cocaina poteva alleggerirmi di quel nuovo peso
E la mia testa esplose sul serio
La mia testa esplose sul serio

Pensavo di essere un Azteco o un corridore in Perù
Potevo costruire splendidi palazzi per ospitare i pochi eletti
Come un Inca del Perù

Molti anni sono venuti e andati, e così amici e nemici
Ho provato a lasciarmi alle spalle il passato ma mi sta raggiungendo
Mi sta raggiungendo

Non so come posso esser qui a vivere la mia vita
Sono grato dei miei figli e della mia fedele moglie


[1] “Organic” significa “biologico”, “naturale” (si usa spesso nel contesto agricolo).